17th Florence Korea Film Fest - Festival dedicato al cinema coreano a Firenze

SHADOW FLOWERS

Titolo Coreano:
그림자 꽃
Pronuncia Originale:
Geu-rim-ja-kkot
Titolo Italiano:
Fiori Ombra
Regista:
Anno:
2019
Durata:
109 min
Nazione:
corea del sud
Formato:
dcp
Tipologia:
Colore:
colore
Lingua:
coreano
Sottotitoli:
Italiano, Inglese
Genere:
Produzione:
Distribuzione Internazionale:
Musiche:
Edizione Festival:
Sinossi

Kim Ryun-hee, una casalinga nordcoreana, è stata costretta a venire in Corea del Sud e ne è diventata cittadina contro la sua volontà. Mentre i suoi sette anni di lotta per tornare dalla sua famiglia in Corea del Nord continuano, l'assurdità politica le ostacola il viaggio di ritorno dai suoi cari. La vita della sua famiglia al Nord va avanti nel vuoto e lei teme di diventare qualcuno, come un'ombra, che esiste solo nel ricordo sbiadito della sua famiglia.

Recensione Film

Shadow Flowers porta sullo schermo la storia di Kim Ryun-hee una donna nordcoreana che arriva in Corea del Sud per cercare di risolvere i suoi problemi di salute e scopre che, per problemi di sicurezza nazionale, non è più possibile tornare indietro dalla sua famiglia. Il regista Yi Seung-jun segue negli anni lo sviluppo di questo “caso”: le richieste, le proteste, le frustrazioni ed anche i tentativi di integrazione della protagonista in una società che scopre essere davvero molto diversa da quella in cui è cresciuta. Il risultato è un film che riesce nella difficile operazione di mantenere uno sguardo imparziale e contemporaneamente di creare empatia verso una vicenda umana che diventa così emblematica dei paradossi che hanno e stanno ancora lacerando il popolo coreano.