Titolo Coreano: 나의 독재자

Pronuncia Originale: Na-ui Dok-jae-ja

Titolo Italiano:   Il Mio Dittatore

Regista: LEE HAE-JUN
Anno:  2014
Cast: Park Hae-il, Sul kyoung-gu, Yoon Je-moon
Sceneggiatore: Baek Cheol-hyeon, Lee Hae-jun
Fotografia: Kim Byeong-seo
Musica: Kim Hong-jib, Lee Jin-hui

Nazione: Corea del Sud

Formato Film: Lungometraggio

Durata: 127'

Colore: Colore

Lingua: Coreano

Sottotitoli: Italiano, Inglese
Genere: Commedia, Drammatico

Formato: DCP
Produzione: Banzakbanzak Production
Distribuzione Internazionale: Lotte Entertainment

Sezione Festival: Orizzonti Coreani

Anno Festival: 2015

Sinossi:

Nel 1972, a quasi vent’anni dall’armistizio, si parla di una riunificazione tra le due Coree; un primo incontro tra il presidente Sudcoreano ed il dittatore Kim Il-sung sembra imminente. Dal momento che il leader della Corea del Nord ha una personalità imprevedibile, i servizi segreti della Corea del Sud decidono di organizzare una simulazione del summit per prevenire ogni fattore di rischio possibile ed evitare un incidente diplomatico. Il progetto top-secret seleziona un attore che interpreti Kim Il-sung e la scelta ricade su Sung-geun. Alle prese con il suo primo ruolo da protagonista, l’uomo lavora duramente per trasformarsi nel dittatore, cambiando anche il suo modo di parlare, muoversi e pensare. Sung-geun vi riesce talmente bene, da non riuscire più ad uscire dal suo personaggio, nonostante il summit venga poi annullato. Il figlio Tae-shik tenta di farlo rinsavire per cercare di pagare i suoi debiti.



Trailer: