Titolo Coreano: 남극일기

Pronuncia Originale: Nam-geuk-il-gl

Titolo Italiano:   Diario Dall'Antartide

Regista: YIM PIL-SUNG
Anno:  2005
Cast: An Byeong-geun, Choi Duk-mun, Kang Hae-jung, Kim Gyeong-ik, Park Hee-soon, Yoo Ji-tae, Yoon Je-moon
Sceneggiatore: Bong Joon-ho, Lee Hae-jun, Yim Pil-sung
Fotografia: Chung Chung-hoon
Luci: Park Hyun-won
Montaggio: Kim Sun-min
Musica: Kawai Kenji
Direttore Artistico: Hwang In-jun
Materiale di scena: Min Jeong-gi
Costumi: Lee Seo-jin
Make Up: Lee Seo-jin
Audio: Choi Tea-young
Effetti Speciali: Jung Do-an

Nazione: Corea del Sud

Formato Film: Lungometraggio

Durata: 114

Colore: Colore

Lingua: Coreano

Sottotitoli: Italiano, Inglese
Genere: Horror, Mistero

Formato: 35mm
Produzione: SidusFNH Corporation, Tcha Sung-jai
Distribuzione Internazionale: Mirovision Inc.

Sezione Festival: K-Horror

Anno Festival: 2010

Sinossi: Antartide. Una spedizione di sei professionisti cerca di raggiungere il cosiddetto P.O.I. (Pole of Inaccessibility – Polo dell’inaccessibilità), l’unica volta conquistato nel 1958, prima che il sole cali. Il capitano, Choi Do-hyung, è una figura taciturna e di polso; il suo passato, inoltre, nasconde una tragedia e conflitti familiari irrisolti. Al ritrovamento del diario di una spedizione inglese tragica del 1922, le sorti dei sei sono segnate: ne seguiranno involontariamente le orme.


Recensione Film: Blockbuster dal cast imponente, Antarctic Journal è un horror di colpe e di espiazioni, su un passato che pesa inesorabilmente sul presente e su fantasmi (psicologici) che chiedono ai vivi la vita stessa. Una tipica spedizione affiatata si trasforma in un abisso di follia nel quale è inevitabile cadere: il regista Yim Pil-seong non scende a patti con le regole dello spavento meccanico, e lascia che il freddo, la mancanza di orizzonte, il vuoto e il progressivo esaurimento delle forze creino da soli la suspense; senza per giunta esagerare col sangue, ma anzi distillandone le gocce con equilibrio efficace, a vantaggio dell’inquietudine. Ovvio che buona parte della riuscita del film vada distribuita tra gli interpreti, imbacuccati da testa a piedi: la star Song Kang-ho (The Host, The Good, the Bad, the Weird, Thirst), Yoo Ji-tae (Into the Mirror, Old Boy, Traces of Love), Kim Kyeong-ik (Tazza: The High Rollers), e Yoon Je-moon (A Dirty Carnival, Voice of a Murderer).

Relatore: Pier Maria Bocchi

Trailer: